6 dicembre 2016

Ciak - Mostra internazionale di illustratori contemporanei.

Sono stata selezionata per il catalogo di questo concorso, indetto come ogni anno dall'Associazione Culturale Tapirulan di Cremona, il tema di quest'anno Ciak
A Santa Maria della Pietà (piazza Giovanni XXIII) sarò in mostra con gli altri 47 autori selezionati e la grande retrospettiva sul lavoro di Renato Casaro, fino al 29 gennaio 2017.

Il mio Ciak : dal film hollywood party, titolo l'equilibrista.





Pippo Bianco Pippo Rosso

Spazio A - Coworking ha ospitato la raccolta di illustrazione  dedicate al bianco e al rosso, nella storia dell'arte , con  un contributo di 5 euro potrete acquistare illustrazioni di illustratori in incognito e  opere di bambini delle scuole che hanno abbracciato questa iniziativa. Tutto il ricavato contribuirà costiutire il fondo per tre nuove biblioteche scolastiche.
l'inaugurazione si è svolta sabato 4 dicembre alle ore 17 ma potrete comunque recarvi da spazio
A - Coworking in via Pollaiuolo 3, per acquistare i PIPPO rimasti invenduti.
Io ho partecipato con questo:


Il Doppio ritratto dei duchi di Urbinodi Piero della Francesca

1 dicembre 2016

Mostra di illustratori italiani organizzata dall'Ambasciata Italiana in Kuwait.

La mostra di illustratori italiani organizzata dall'Ambasciata Italiana in Kuwait sarà inaugurata questa sera alle 18.30, presso la National Library in Kuwait City.

Titolo chair







7 novembre 2016

Benvenuti ABC

Sono molto felice di essere tra i 120 illustratori che hanno partecipato a questo progetto.
L’Italia accoglie ogni anno un numero crescente di migranti, e, tra loro, tantissimi bambini.
Benvenuti ABC è pensato per la prima accoglienza, per stabilire un dialogo, per strappare un sorriso.

Qui   BENVENUTI ABC  potete trovare tutte le notizie che riguardano questo progetto







Ho illustrato due parole

Bus


Recinto


3 aprile 2015

Ispirata alla poesia di Miklòs Radnòti "paesaggio"

Una delle tavole in mostra con il collettivo Nie Wiem ispirata alla poesia di Miklòs Radnòti.

© Cristina Sestilli
...'ho aperto le braccia e agitandole sono volato via lontano.'

17 marzo 2015

Logo per Anch'io Leggo

® Cristina Sestilli

Il progetto “Anch’io leggo” della libreria  http://www.iobook.it/ intende coinvolgere i genitori, in quella che ci si augura possa diventare una consuetudine familiare, trascorrere cioè del tempo insieme al proprio bambino, entrando in un mondo fantastico, immergendosi con lui tra le pagine di un libro, facendogli conoscere il suo “ primo amico”.
Un adulto che legge ad alta voce ad un bambino compie un atto
d’amore, un’attività attraverso la quale  si prende cura del proprio
piccolo nutrendolo di parole.

9 gennaio 2015

Sotto una zolla splende al luna




'Sotto una zolla splende la luna' è il titolo del progetto di visio-poesia del Collettivo di artiste italiane 'Nie Wiem'. La mostra è ispirata all'opera di Miklós Radnóti, poeta ungherese scomparso tragicamente nel 1944, in seguito a deportazione. Quando il corpo di Radnóti fu riesumato, nella tasca del suo cappotto fu trovato un taccuino, con scritti, fotografie, frammenti poetici, che ne mostrano il tenace attaccamento alla vita e la capacità di conservare la dignità, nonostante il destino di prigionia e vessazione. A tale umanità e forza vitale, il Collettivo Nie Wiem vuole rendere omaggio con questa mostra, delicata e al tempo stesso radicale, sospesa sul filo tra memoria e quotidianità. Otto artiste, otto poesie, differenti immaginari visivi annotati sulle pagine di altrettanti taccuini, che si confrontano con la poesia di Radnóti, dando vita a dialoghi vibranti di parole e immagini.
Artiste: Alice Barberini,Cristina Sestilli, Cristina Storti Gajani, Elisa Negrini, Estella Guerrera, Loredana Cangini, Roberta Milanesi, Valentina Muzzi.

7 giugno 2014

Due di Cesare Pavese (Illustrazioni mostra se dici eros)


 
La mia illustrazione ispirata alla poesia



4 mani Cristina Sestilli - Giuseppe Braghiroli


L'inaugurazione della mostra, è avvenuta sabato 31 maggio vi avevo informato qui

Vi posto sia  la mia illustrazione sia  quella nata dalle quattro mani, mie e di Giuseppe Braghiroli   

Entrambi abbiamo elaborato la stessa poesia :


Due di Cesare Pavese
Uomo e donna si guardano supini sul letto:
i due corpi si stendono grandi e spossati.
L’uomo è immobile, solo la donna respira più a lungo
e ne palpita il molle costato. 
Le gambe distese
sono scarne e nodose, nell’uomo. Il bisbiglio
della strada coperta di sole è alle imposte.
L’aria pesa impalpabile nella grave penombra
e raggela le gocciole di vivo sudore
sulle labbra. 
Gli sguardi delle teste accostate
sono uguali, ma più non ritrovano i corpi
come prima abbracciati.
Si sfiorano appena. 
Muove un poco le labbra la donna, che tace.
Il respiro che gonfia il costato si ferma
a uno sguardo più lungo dell’uomo. 
La donna volge il viso accostandogli la bocca alla bocca.
Ma lo sguardo dell’uomo non muta nell’ombra.
Gravi e immobili pesano gli occhi negli occhi
al tepore dell’alito che ravviva il sudore,
desolati. 
La donna non muove il suo corpo
molle e vivo. 
La bocca dell’uomo s’accosta.
Ma l’immobile sguardo non muta nell’ombra.

20 maggio 2014

16 eρως - SeDici Eros

Dialoghi visio-poetici tra cielo e terra
A cura del "Collettivo Nie Wiem"

Il Collettivo di illustratrici Nie Wiem propone una riflessione artistica sull’Eros ampliando gli orizzonti della sua ricerca visio-poetica e coinvolgendo nuovi sguardi, nuove voci, nuovi corpi,  invitando al dialogo il Maschile, nell’interrogarsi sulle differenti visioni della simbologia dell’Amore.
“SeDici Eros” è un esperimento di dialogo di coppia, anzi, di coppie: otto illustratrici invitano otto illustratori alla danza, nel movimento e nel ritmo di una poesia d’amore, condividendo l’attimo dell’ispirazione che congiunge allo stesso modo artista e poeta, sperimentando inoltre insieme quel “Non so”, che è il principio ispiratore del Collettivo Nie Wiem dalla sua nascita.
Ciascuna coppia interpreterà il medesimo testo poetico scelto di comune intesa, esplorandolo con due differenti ritmi e stili, contemporaneamente interrogandosi sulla possibilità, per uomo e donna, di fare dialogare due visioni dell’Eros accedendo ciascuno al punto di vista dell’altro e riverberandolo nella propria opera.

I dialoghi:

Alice Barberini - Simone Rea
Claudia Palmarucci - Shout
Cristina Sestilli - Giuseppe Braghiroli
Estella Guerrera - Andrea Calisi
Laura Paoletti - Maurizio Quarello
Loredana Cangini - Gianluca Folì
Roberta Milanesi - Javier Zabala
Rosaria Farina - Gek Tessaro


http://www.untype.it/

22 gennaio 2014



Ho  dei problemi alla mano destra, ma fortunatamente non è rotta.
 Dopo aver ritirato il referto, a casa con calma  mi guardai le radiografie al pc.
Appena viste, la prima cosa che mi è balenata è stata quella di giocare con esse e inventare dei "cliché" fantastici.







26 novembre 2013

Eden concorso Tapirulan

Con immensa gioia vi annuncio che sono fra i 48 selezionati al concorso "EDEN" tapirulan
http://www.tapirulan.it/concorso-calendario/450/451/post/475

Cliccando questo link, http://www.tapirulan.it/concorso-calendario/450/502 si ha la possibilità di votare 2 illustrazioni che preferite fra i 48 selezionati,
Si può votare fino a domenica 1 dicembre alle ore 24. Alla scadenza del voto l'autore che avrà ricevuto più preferenze si aggiudicherà il Premio popolare del concorso (500 euro).


la mia illustrazione selezionata
Titolo : verso l'eden



Infiniti sono i sogni a cui si potrebbe arrivare